Furbate da Route: CUCINA

COSA MANGIO?

Alimentazione in Route

La salute e la forza fisica di una scolta, di uno scout in generale, dipendono tanto dall’allenamento e dalla vita all’aria aperta quanto dalle sane abitudini abbinate ad un’alimentazione equilibrata.

La Route è però un momento particolare in cui il nostro corpo è sottoposto ad uno stress elevato e per vivere ogni momento in salute e in forze ci sono alcune accortezze da osservare e alcune domande da porsi.

Il tipo di Route e la Strada che si decide di affrontare influenzerà in maniera importante la scelta del menù.

Es: Se si percorre la strada sia la mattina che il pomeriggio è consigliato non appesantirsi a pranzo. Se la route magari passa attraverso molti paesi è possibile ad esempio rifornirsi di frutta e verdura fresca

Consigli generali – NUTRIENTI in Route

CARBOIDRATI

(Biscotti, pasta, riso, pane, crostini, patate)

Sono consigliati a colazione per dare energia e a cena per rifocillarsi dopo la giornata

PROTEINE

(Frutta secca, alcuni legumi, carne, pesce, uova)

Sono consigliati a colazione, durante la strada negli spuntini e a pranzo per dare energia ai muscoli

VERDURE

(carote, zucchine, peperoni, melanzane)

Consigliati ad ogni pasto principale, aiutano anche a reintegrare liquidi

FRUTTA

(frutta fresca, purea, frutta essiccata)

Consigliata durante gli spuntini o al bisogno anche dopo i pasti a seconda dell’abitudine personale

ALTRO

Cioccolato fondente, Miele, Marmellatine, barrette energetiche

Aiutano a tirare su il morale ma soprattutto a darci un po’ di carica istantanea per la strada

Dopo aver capito quando poter mangiare i determinati nutrienti è arrivato il momento di risolvere alcune problematiche che ogni scolta si trova davanti quando deve decidere il menù di una Route.

COSA NON SCORDARE!

E’ importante portare sempre una boccetta d’olio o bustine monoporzione (attente però a non inquinare troppo) e sale.  Evitare cibi pronti in busta che sono saturi di sale e addensanti e non sono molto salutari. Valuta sempre la presenza di acqua nel luogo del pasto per scegliere cosa cucinare! Controlla sempre la condizione del cibo prima di cucinare

Quali alimenti sono adatti ad una Route?

Per scegliere gli alimenti da portare è necessario considerare quattro fattori:

  1. DEPERIBILITA’ NATURALE
  2. PESO e INGOMBRO DELL’ALIMENTO
  3. Modalità di CONSERVAZIONE
  4. GUSTO

Per deperibilità si intende il tempo indicativo che quel prodotto si può mantenere nelle condizioni di Route (dentro uno zaino in estate).  Queste condizioni possono variare a seconda del modo in cui l’alimento è riposto nello zaino e della temperatura esterna.

Camminare con uno zaino sulle spalle per giorni significa anche imparare l’arte dell’

essere essenziali e ingegnose.

Sostituire cibi pesanti con equivalenti leggeri, capire come sostituire alimenti che altrimenti andrebbero conservati in frigo e rendere gli alimenti il meno ingombrante possibile o scegliere formati più comodi, è ciò che ogni scolta impara a fare con l’esperienza.

Il primo consiglio è quello di non portare con te le confezioni rigide (es: scatola delle merendine) e trasferire il cibo in sacchetti, magari biodegradabili, che possano adattarsi a riempire piccoli spazi liberi o sfruttare le piccole tasche dello zaino.

Con il tempo migliorerai le tue tecniche di Route e scoprirai nuovi trucchetti da condividere.

QUANTO SI CONSERVA?

Carne e pesce freschi – si mantiene pochissime ore, da acquistare solo direttamente in un paese per il pasto immediato

Verdure in foglia – si mantiene pochissime ore, da acquistare solo direttamente in un paese per il pasto immediato

Uova sode – Possono essere portate già pronte, non sbuccciate, durano fino a 2-3 giorni

Verdure da cuocere (zucchine, melanzane..) – Possono durare anche 3-4 giorni ma bisogna stare attenti al peso (1 verdura a pasto può essere sufficiente per sfamarci)

Verdure o frutta morbide (pere, pomodori…) – 2 giorni, attenzione a non schiacciarle!

Pasta secca, anche all’uovo,  riso, cous cous, noodles – molti giorni

Patate e carote – molti giorni, portare quantità precisa per non appesantire lo zaino

Frutta secca / essiccata o in purea– molti giorni

Biscotti secchi – molti giorni

CON COSA LO SOSTITUISCO?

Barattolo di pomodoro – Concentrato di pomodoro da diluire con acqua per sughi

NESTLÉ IL LATTE CONDENSATO latte concentrato zuccherato tubo 170g

Latte – Latte concentrato da diluire (è già zuccherato)

Caffè – Caffè solubile o Poket coffee

Pasta – preferire formati piccoli che occupano poco spazio o riso preboiled, Cous Cous o Noodles istantanei possono anche farci risparmiare molto tempo

Formaggi – Scegliere formaggi con la cera (galbanino o babybel) che si mantengono più a lungo e non si sciolgono facilmente o monoporzioni di parmigiano/grana

Carne – preferire carne in scatola, carne essiccata o insaccati come salami e salsicce secche che però sono molto salati e non bisogna perciò eccedere

Legumi – esistono insalate pronte di legumi, tonno, mais ecc che sono un pasto unico e salutare, cercare altrimenti i legumi sgocciolati e nel cartone che pesano meno della latta

Pesce – preferire il pesce in scatola es tonno, sgombro, trota ecc

Frutta – alternare frutta fresca alla frutta secca o a quella essiccata (banane, prugne, fichi) ottima la frutta in purea che ci aiuta anche a reidratarci

Pane – preferire i crostini in formati piccoli, sono più leggeri e non ammuffiscono

Patate – si conservano a lungo ma sono pesanti, si possono sostituire con Purè solubile da fare con acqua e spezie

COME RENDERE LA CUCINA PIU’ GUSTOSA?

In Route a volte il tempo per cucinare è poco e non abbiamo tutti gli strumenti per poter fare piatti molto elaborati, questo però non vuol dire abbandonare il piacere di mangiare.

Usare MOLTE SPEZIE come Basilico, origano, cipolla in polvere, aglio in polvere, salvia ecc… ci aiuta a insaporire sughi, verdure, insalate e tutto ciò che può contenere la nostra gavetta!

Le spezie possono essere portate in piccoli contenitori (ad esempio quelli delle tic tac o qualsiasi altro tu abbia a casa!) o organizzarsi con le altre scolte per portarne una ciascuna.

Ora che hai capito cosa considerare per scegliere i cibi adatti e ora che hai capito quando poter mangiare ogni nutriente, è arrivato il momento di liberare la fantasia per scegliere con le tue sorelle scolte un menù equilibrato, gustoso e che sia leggero sulle tue spalle!

Cucina in Route – Euromoot 2k19
Cucina con erbe spontanee – Uscita Giugno 2019