TOTEM!

La Tradizione dei Totem, nel nostro gruppo, è cominciata da pochissimi anni.

Solo le branche femminili per ora hanno deciso di utilizzare i nomi Totem.

Cosa sono per noi?

Sono dei soprannomi che riportano le caratteristiche fisiche e caratteriali di chi riceve il nome, sono come una fotografia quindi di ciò che gli altri vedono in una determinata persona.

I nomi Totem, o nomi di Caccia, non sono parte del metodo scout e per questo sono spesso motivo di opinioni discordanti tra i capi.

Lo stesso BP aveva dei soprannomi che gli erano stati attribuiti dai suoi nemici o dai suoi compagni di battaglione che, però, non utilizzò mai in ambito scout.

BP non si sbilanciò mai sull’utilizzo dei nomi Totem ma disse di evitare nomi offensivi e, anzi, dare a questo soprannome una valenza educativa.

Allo stesso modo, alcuni capi del nostro gruppo, hanno cominciato questa divertente tradizione cercando di mettere i ragazzi davanti alle loro qualità e caratteristiche di spicco. Volete scoprire chi nel nostro gruppo è stato Totemizzato?

Sara – Cerbiatto Riflessivo

Camilla – Fiamma Scoppiettante

Ginevra – Leonessa Tenace

Susanna – Cigno Euforico

Amina – Alpaca Stravagante

Elisa – Furetto Sorridente

Cecilia – Papavero Disponibile

Eleonora – Riccio Esplosivo

Marta – Tramontana distratta

Sofia – Farfalla Piccante

Marta – Cincillà Creativo

Michela – Rondine Volenterosa

Marta – Donnola Abile

Federica – Usignolo Determinato

Alessia – Quokka Ostinato

Eleonora – Ghiro Brioso

Maria – Colibrì Gentile

Eva – Tigre Inarrestabile